Il nostro catalogo

Home » Prodotti » Fare o non fare. Non esiste provare
Cosa e perché stampare in 3D

Fare o non fare. Non esiste provare
Cosa e perché stampare in 3D

 29.00

Pagine: 168
Prima edizione: settembre 2016
ISBN: 978-88-99575-04-5

Categoria: Tag:

Descrizione

30 oggetti di uso quotidiano pronti da realizzare

Se ne parla molto e se ne sa poco. Chi pensa che la stampa 3D sia solo un divertente giochino iper-tecnologico non sa che questa tecnologia sta entrando pesantemente nella produzione e quindi nelle nostre vite quotidiane. Non per creare gadget, ma oggetti di uso comune, utensili, mobili, automobili, case. Una rivoluzione industriale ed economica che sposta la frontiera della produzione in serie, on-demand e anche “home-made”. Perché la stampante 3D diventerà a breve anche un apparecchio domestico, come il pc e il cellulare.

Questo libro nasce nel più avanzato centro di ricerca italiano del settore, il +LAB del Politecnico di Milano. Il suo obiettivo è portare la stampa 3D nelle nostre case, nei nostri uffici, nei nostri laboratori. Innanzitutto spiegando che cos’è, come funziona e a cosa serve. Concretamente. Questo non è uno dei tanti manuali teorici sulla stampa 3D, ma una raccolta di progetti reali, realizzati e realizzabili. 30 schede pratiche dedicate agli oggetti più vari e comuni – dagli strumenti musicali agli attrezzi da cucina, dai giunti per scaffali ai presidi sanitari – che chiunque potrà realizzare (in casa o in uno dei tanti fab lab) scaricando direttamente i file di stampa 3D.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fare o non fare. Non esiste provare
Cosa e perché stampare in 3D”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *