Il nostro catalogo

Home » Prodotti » La grande alluvione
BERTAGNI_La-grande-alluvione

La grande alluvione

Collana: | Autore:

€ 12.50

Pagine: 144
Prima edizione: marzo 2019
ISBN: 978-88-99575-28-1

SCARICA LA CARTELLA STAMPA (file compresso)

PARTECIPA AL CONCORSO DI ILLUSTRAZIONE “SEGNI D’ACQUA”

L’acqua divide, l’acqua unisce.
L’acqua uccide, l’acqua salva.

Milano, 2037, un giorno lavorativo come tanti. Cece, giovane pubblicitario, è nell’ascensore di un grattacielo della città, sta parlando al telefono con sua moglie. All’improvviso la cabina ha un sussulto, si ferma e un attimo dopo inizia a precipitare. Terrore. Ma non si schianta, ammara. Il palazzo si sta riempiendo d’acqua, sempre di più. Quando Cece riesce a uscire dall’abitacolo lo accoglie una scena di devastazione: un’onda gigantesca ha spazzato l’intero edificio. E non solo. Tutta Milano è sott’acqua, per diverse decine di metri.

Inizia così questa storia di morte e di rinascita. Un’inondazione di dimensioni apocalittiche cancella la città e i suoi abitanti. Non tutti, però. Si salvano soprattutto i cittadini immigrati – nordafricani e cinesi – che nella Milano segregazioni­ sta degli anni ’30 del XXI secolo sono confinati nei nuovi ghetti, i tunnel della vecchia metropolitana resi stagni. Sono loro a dare vita alla nuova Mila’ hàn, una città che deve affrontare la drammatica sfida dell’integrazione, dove gli «Anteriori» (i cittadini autoctoni) non accettano di perdere gli antichi privilegi.

Tra salvataggi disperati e nuove arche, spietatezza e solidarietà, cinismo e passione, violenza tribale e tentativi di rico­ struire una società più giusta e tollerante, La grande alluvione ci porta – con un avvincente intreccio che si muove avanti e indietro lungo un arco di tredici anni – in un medioevo prossimo venturo a tinte forti di cui qualcuno già oggi potrebbe intravedere i presagi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “La grande alluvione”